La mia vita di uomo
  • 9788806205140
  • Einaudi
  • 2011

La mia vita di uomo

di Philip Roth

Per mezzo di invenzioni disperate e verità cauterizzanti, atti di debolezza, di tenerezza e di scioccante crudeltà, Philip Roth crea un’opera degna di Strindberg: una feroce tragedia di cecità e bisogno sessuale. Al cuore di La mia vita di uomo c’è il matrimonio di Peter e Maureen Tarnopol, un giovane scrittore e la donna che vorrebbe essere la sua musa ma è invece la sua nemesi. La loro unione si basa sulla frode ed è puntellata dal ricatto morale, ma è così perversamente duratura che, molto tempo dopo la morte di Maureen, Peter sta ancora cercando – inutilmente – di liberarsene attraverso la scrittura. Romanzo dentro il romanzo, edificio labirintico di meditazioni comiche, luttuose e strazianti sulla fatale impasse fra un uomo e una donna, Peter e Maureen Tarnopol, marito e moglie, La mia vita di uomo, pubblicato originariamente nel 1974 e ora riproposto in una nuova traduzione, è il più impietoso fra i libri di Philip Roth.https://www.ibs.it/mia-vita-di-uomo-libro-philip-roth/e/9788806205140


Acquista su Amazon.it
Acquista su ibs.it

Commenti (1)

06/05/2019 - sofia
utente
Pierfrancesco Paolini dice In primo luogo, la sua infanzia da cucciolo, la sua ben protetta adolescenza, nella casa paterna di Camden, sopra il paterno negozio di calzature. Per diciassette anni, l'adorato rivale di quell'indefesso collerico scarparo (nient'altro, amava dire, che un povero ciabattino ma aspettate, diceva, e vedrete) che gli dava da leggere, da ragazzino, L'arte di conquistar gli amici di Dale Carnegie, onde temprarne l'arroganza, e gli offriva il proprio esempio, onde rafforzarla. [Philip Roth, La mia vita di uomo, traduzione di Pierfrancesco Paolini, Bompiani, 1975] In questo romanzo c'è Roth durissimo con le donne tanto da far dubitare che il suo matrimonio sia stato una castrazione infinita, Sesso a go go ma anche a questo ci ha abituato il nostro autore: Definito un romanzo dentro al romanzo è un'introspettiva analisi ,un condensato di sindromi classiche: angoscia da castrazione, delirio narcisistico, Edipo parzialmente irrisolto, vuoto di autorità paterna e tanto altro ancora. "Come fare a diventare quello che in letteratura si definisce un uomo?", si domanda Peter Tarnopol, marito e amante catastrofico, professore di scrittura creativa nonché scrittore di racconti (autobiografici) che hanno come protagonista e alter ego il Nathan Zuckerman interprete di molte opere di Philip Roth (Pastorale americana, Ho sposato un comunista, Controvita, Il fantasma esce di scena ecc.). Non soltanto la domanda è paradossale, ma in questo romanzo la sovrapposizione di maschere e di ruoli ha l'effetto di provocare una vertiginosa confusione tra autore e personaggio, con il rovesciamento della consueta ( tratto da L'Indice)Come sempre leggere Roth non è una passeggiata, sa stupire e scandalizzare al contempo riesce a tenere alta l'attenzione del lettore per parecchie pagine e non sempre i suoi personaggi sono amati anzi spesso suscitano disagio e antipatia. Su tutto una visione catastrofica della vita matrimoniale voluta dallo sconsiderato Peter Tarnapol!

Leggi la recensione

Immagine non disponibile

La leggenda del santo bevitore

Vai al libro

Immagine non disponibile

L'animale morente

Vai al libro

Immagine non disponibile

Operazione Shylock

Vai al libro

Immagine non disponibile

Ho sposato un comunista

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il seno

Vai al libro

Immagine non disponibile

Pastorale americana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Lamento di Portnoy

Vai al libro

Immagine non disponibile

La macchia umana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Lo scrittore fantasma

Vai al libro

Immagine non disponibile

Inganno

Vai al libro

Immagine non disponibile

Everyman

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

Patrimonio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Everyman

Vai al libro

Immagine non disponibile

Zuckerman

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il fantasma esce di scena

Vai al libro

Immagine non disponibile

La controvita

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il professore di Desiderio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Ho sempre voluto che ammiraste il mio digiuno ovvero, guardando Kafka

Vai al libro

Immagine non disponibile

Pastorale americana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Goodbye Columbus

Vai al libro

Immagine non disponibile

La macchia umana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

Indignazione

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il grande romanzo americano

Vai al libro

Immagine non disponibile

Goodbye, Columbus e cinque racconti

Vai al libro

Immagine non disponibile

Zuckerman scatenato

Vai al libro

Immagine non disponibile

Pastorale americana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il complotto contro l'America

Vai al libro

Immagine non disponibile

Operazione Shylock

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il professore di desiderio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Quando lei era buona

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

La lezione di anatomia

Vai al libro

Immagine non disponibile

Pastorale americana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il grande romanzo americano

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

Lasciar andare

Vai al libro

Immagine non disponibile

La nostra gang

Vai al libro

Immagine non disponibile

La mia vita di uomo

Vai al libro

Immagine non disponibile

L'orgia di Praga

Vai al libro

Immagine non disponibile

I fatti. Autobiografia di un romanziere

Vai al libro

Immagine non disponibile

I fatti. Autobiografia di un romanziere

Vai al libro