Lo scrittore fantasma
  • 9788806175139
  • Einaudi
  • 2002

Lo scrittore fantasma

di Philip Roth

All'età di ventitré anni, con quattro racconti pubblicati e una piccola recensione sulla "Saturday Review", Nathan Zuckerman va a bussare alla porta del suo padre spirituale, lo scrittore Lonoff. L'uomo vive in quasi totale reclusione sulle colline del New England con la moglie Hope e una misteriosa ragazza, Amy Bellette, una sopravvissuta all'Olocausto. Zuckerman vuole da lui un'approvazione, anzi qualcosa che somiglia ad una assoluzione. Vuole sedersi ai suoi piedi e bere la sapienza di un vero letterato. Di chi ha votato all'arte ogni frammento della vita. Lonoff è un grande scrittore o, come egli stesso sostiene, è famoso per puro caso?


Acquista su Amazon.it
Acquista su ibs.it

Commenti (3)

21/10/2012 - danielajap
utente
Molte occasioni per trattare temi importanti sprecate, personaggi senza un grande spessore...una grande delusione.

Leggi la recensione

25/07/2019 - sofia
utente
E' il primo romanzo nel libro intitolato Zuckerman .E anche un libro breve che l'autore definirà insieme agli altri dei racconti, però non è un libro semplice da capire.E' infine il confronto fra lo scrittore Nathan Zuckerman e quello che è il suo idolo lo scrittore Lonoff. L'uomo vive in quasi totale reclusione sulle colline del New England con la moglie Hope e una misteriosa ragazza, Amy Bellette, una sopravvissuta all'Olocausto.Il confronto è su un argomento trattato anche dall'autore preferito di Zuckerman Henry James . Il quesito che si pongono insieme a questo autore è perchè scriviamo?Lonoff , che Zuckerman venera, è ormai stanco di scrivere.e cerca di mantenersi attivo con le due donne che lo accudiscono Amy con la sua giovinezza e la moglie ormai relegata ad un ruolo di badante. La cosa che forse mi ha lasciato un po perplessa è la figura di Amy e Anna Frank che sinceramente non quadra.Come sempre però Roth ci fa riflettere e ed necessario non sottovalutare le sue parole e la sua ironia.Arriveremo anche noi alla conclsione cui è giunto Lonoff che afferma che lui è giunto al successo per caso, non credo che si possa affermarlo di Roth.

Leggi la recensione

25/07/2019 - sofia
utente
E' il primo romanzo nel libro intitolato Zuckerman .E anche un libro breve che l'autore definirà insieme agli altri dei racconti, però non è un libro semplice da capire.E' infine il confronto fra lo scrittore Nathan Zuckerman e quello che è il suo idolo lo scrittore Lonoff. L'uomo vive in quasi totale reclusione sulle colline del New England con la moglie Hope e una misteriosa ragazza, Amy Bellette, una sopravvissuta all'Olocausto.Il confronto è su un argomento trattato anche dall'autore preferito di Zuckerman Henry James . Il quesito che si pongono insieme a questo autore è perchè scriviamo?Lonoff , che Zuckerman venera, è ormai stanco di scrivere.e cerca di mantenersi attivo con le due donne che lo accudiscono Amy con la sua giovinezza e la moglie ormai relegata ad un ruolo di badante. La cosa che forse mi ha lasciato un po perplessa è la figura di Amy e Anna Frank che sinceramente non quadra.Come sempre però Roth ci fa riflettere e ed necessario non sottovalutare le sue parole e la sua ironia.Arriveremo anche noi alla conclsione cui è giunto Lonoff che afferma che lui è giunto al successo per caso, non credo che si possa affermarlo di Roth.

Leggi la recensione

Immagine non disponibile

La leggenda del santo bevitore

Vai al libro

Immagine non disponibile

L'animale morente

Vai al libro

Immagine non disponibile

Operazione Shylock

Vai al libro

Immagine non disponibile

Ho sposato un comunista

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il seno

Vai al libro

Immagine non disponibile

Pastorale americana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Lamento di Portnoy

Vai al libro

Immagine non disponibile

La macchia umana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Lo scrittore fantasma

Vai al libro

Immagine non disponibile

Inganno

Vai al libro

Immagine non disponibile

Everyman

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

Patrimonio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Everyman

Vai al libro

Immagine non disponibile

Zuckerman

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il fantasma esce di scena

Vai al libro

Immagine non disponibile

La controvita

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il professore di Desiderio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Ho sempre voluto che ammiraste il mio digiuno ovvero, guardando Kafka

Vai al libro

Immagine non disponibile

Pastorale americana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Goodbye Columbus

Vai al libro

Immagine non disponibile

La macchia umana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

Indignazione

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il grande romanzo americano

Vai al libro

Immagine non disponibile

Goodbye, Columbus e cinque racconti

Vai al libro

Immagine non disponibile

Zuckerman scatenato

Vai al libro

Immagine non disponibile

Pastorale americana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il complotto contro l'America

Vai al libro

Immagine non disponibile

Operazione Shylock

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il professore di desiderio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Quando lei era buona

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

La lezione di anatomia

Vai al libro

Immagine non disponibile

Pastorale americana

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il grande romanzo americano

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il teatro di Sabbath

Vai al libro

Immagine non disponibile

Lasciar andare

Vai al libro

Immagine non disponibile

La nostra gang

Vai al libro

Immagine non disponibile

La mia vita di uomo

Vai al libro

Immagine non disponibile

L'orgia di Praga

Vai al libro

Immagine non disponibile

I fatti. Autobiografia di un romanziere

Vai al libro

Immagine non disponibile

I fatti. Autobiografia di un romanziere

Vai al libro