Il barone rampante
  • 9788804370857
  • Oscar Mondadori
  • 2008 (33°rist)

Il barone rampante

di Italo Calvino

"Un ragazzo sale su di un albero, si arrampica tra i rami, passa da una pianta all'altra, decide che non scenderà più. L'autore di questo libro non ha fatto che sviluppare questa immagine e portarla alle estreme conseguenze: il protagonista trascorre l'intera vita sugli alberi, una vita tutt'altro che monotona, anzi: piena di avventure, e tutt'altro che eremita, però sempre mantenendo tra sé e i suoi simili questa minima ma invalicabile distanza." (tratto dalla Prefazione di Italo Calvino all'edizione scolastica del 1965)


Acquista su Amazon.it
Acquista su ibs.it

Commenti (6)

27/05/2012 - amneris
utente
E' sempre il libro più bello che io abbia mai letto. IL LIBRO per eccellenza. Per me naturalmente!</p><p>Adorato e riletto più volte, letto quest'estate a distanza di anni. Calvino è sempre il migliore. L'unico grande amore letterario per me.

Leggi la recensione

09/03/2013 - valeottantadue
utente
http://my-empty-purse.blogspot.it/2013/01/il-barone-ram… Questa volta mi permetto addirittura di citare Socrate. “Io so di non sapere”. Per quanti libri io legga o abbia letto..resto sempre un passo indietro. E davanti a Italo Calvino questa constatazione diventa quanto mai vera. È la prima opera che leggo di questo autore. Ci sono libri che abbattono le barriere del tempo, che non invecchiano mai e hanno sempre qualcosa di prezioso da dirci e trasmetterci. Ed è questo il caso. Il barone rampante vede la luce nel 1957 e fa parte di una trilogia, intitolata I nostri Antenati, insieme al Visconte Dimezzato e al Cavaliere inesistente. Narra la storia di un giovane, Cosimo Piovasco di Rondò, che una sera di giugno del 1767 a causa di un futile litigio con il padre per un piatto di lumache, decide di salire sugli alberi del giardino di casa e non scenderne mai più. A narrarci le vicende del barone “rampicante” è il fratello minore Biagio. A partire dai dodici anni Cosimo vivrà sugli alberi, rendendo la sua permanenza quanto mai simile alla vita di tutti. Vivrà una serie d’avventure, andrà a caccia, domerà incendi, combatterà i pirati, si occuperà di botanica e di agricoltura,aiuterà coloro che lavorano nei campi, combatterà i lupi e si dedicherà con tutto se stesso allo studio e alla lettura, intrattenendo rapporti epistolari con le menti più illustri d’Europa. Il suo non sarà un isolarsi, ma un partecipare alla vita collettiva, solo guardandola da un altro punto di vista. E Amerà. “Cosimo non conosceva ancora l’amore e ogni esperienza,senza quella, che è?Chevale aver rischiato la vita, quando ancora della vita non conosci il sapore?”[p.245] Dotato di grande fascino avrà moltissime amanti: tra le più importanti Ursula, figlia del nobile Don Federico, appartenente a un gruppo di spagnoli che, venuti in rotta con il re, trovarono rifugio sugli alberi e vivevano come lui; e soprattutto Viola, una ragazza bellissima tanto quanto capricciosa e inquieta. Il loro amore sarà intenso, fatto di piaceri, ma anche di risentimenti e gelosia. (confesso che io le avrei sbattuto la testolina al muro..ma forse questo per un eroina di Calvino non si può dire). Non racconterò la trama più a fondo perché è un libro che va letto e assaporato. Cosimo sarà fermo nella sua scelta, non tornerà mai più indietro. Un libro che sembra volerti dire cerca la tua strada da te, sii te stesso, anche se le aspettative della famiglia sono diverse, anche se gli altri ci vogliono diversi, nonostante il giudizio che può avere la gente. Anche a costo di essere “fuori dagli schemi”. Come fu per Cosimo. È la storia di una ribellione, che rompe quelle che sono le consuetudini, in questo caso quelle della famiglia del barone, ma che, se vogliamo, possiamo portare anche a livello più ampio. Ribellarsi allo stato delle cose. Cosimo infatti si fa portavoce degli ideali propri di quel periodo, l’illuminismo, che tanta parte hanno avuto nella formazione della nostra società moderna. Insomma, Calvino ci ha regalato, non solo una bella favola, ironica e a tratti sorprendente, ma un libro denso di messaggi che sono quanto mai attuali. “ Poi, bastò l’avvento di generazioni più scriteriate, d’imprevidente avidità, gente non amica di nulla, neppure di se stessa, e tutto ormai è cambiato, nessun Cosimo potrà più incedere per gli alberi”[p.135] È sicuramente da leggere almeno una volta nella vita. Sono felice di averlo affrontato adesso e non prima, perché probabilmente, senza un bagaglio adeguato,certi aspetti avrei potuto non coglierli. Non mancherò di leggere anche gli altri due della trilogia. “Cosimo Piovasco di Rondò- Visse sugli alberi-Amò sempre la terra-Salì in cielo”

Leggi la recensione

08/06/2013 - Gino
utente
Il barone rampante è un romanzo di Italo Calvino scritto nel 1957, secondo capitolo della trilogia araldica I Nostri Antenati, insieme a Il visconte dimezzato 1952) e Il cavaliere inesistente (1959). Il romanzo, ambientato tra la seconda metà del XVIII e gli inizi del XIX secolo, narra la storia del barone Cosimo Piovasco di Rondò il quale, dall’età di dodici anni, trascorre la vita sugli alberi. Egli vive distante dal mondo terrestre abitato dagli uomini, pur rimanendo in costante contatto con questi ultimi. Dagli alberi, infatti, partecipa alle vicende familiari, cittadine, culturali e storico-sociali del suo tempo. La storia è racconta da Biagio, fratello minore del protagonista; Cosimo decide di esistere e, per farlo, deve legiferare e sottomettersi alla norma che egli stesso ha deliberato. Mi è piaciuto molto di più del secondo, non so se forse sono veramente obiettivo, ma qui si toccano messaggi davvero a me molto cari quali: la libertà, il rifiuto, la fuga, l’essere anticonformista, l’accettazione della diversità, tutto profuso e alternato tra reale e surreale. Bello, bello, e ripeto di nuovo bello.

Leggi la recensione

14/07/2014 - simona72
utente
Calvino scrive benissimo...bello.. ma trovo che sia una lettura più adatta ai ragazzi

Leggi la recensione

10/03/2015 - sofia
utente
Definirei questo libro semplicemente geniale- Il barone rampante di Italo Calvino è catalogato come lettura per ragazzi e letto come libro di narrativa in molte scuole mmedie. Sicuramente il fatto che il protagonista Cosimo decida dopo un rimprovero di salire su un albero e di non discenderne più per tutta la vita può attirare la fantasia dei ragazzi. Cosimo però è una figura che solo in età adulta, secondo di me, si riesce ad afferrare. La sua scelta che sembrerebbe di isolarsi dal mondo è molto più profonda. Proprio perchè vive in modo diverso Cosimo riesce a capire il suo mondo e gli abitanti del suo paese che Calvino ha chiamato ombrosa e ha localizzato nella sua Liguria.La storia è narrata dal fratello Biagio che non ha seguito Cosimo ma che lo ha invidiato per tutta la vita per la sua scelta. Il desiderio di isolarsi dal mondo a volte ci afferra, ma Cosimo non ha abbandonato il suo semplicemente ha deciso di vivere in modo diverso dagli altri pur restando immerso nel mondo degli altri e aiutandoli in qualche modo Il barone rampante è un libro che si presta, secondo me, a molte interpretazioni, ma tutte portano ad una conclusione: Non è importante come decidi di essere e di vivere l'importante è essere te stesso in qualunque situazione. Lettura che sicuramente consiglio!

Leggi la recensione

12/01/2017 - - Vale -
utente
Bella prova di Calvino, l'idea della casa sull'albero è piacevole.

Leggi la recensione

Immagine non disponibile

Marcovaldo, ovvero le stagioni in città

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il barone rampante

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il visconte dimezzato

Vai al libro

Immagine non disponibile

Gli amori difficili

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il sentiero dei nidi di ragno

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il castello dei destini incrociati

Vai al libro

Immagine non disponibile

Fiabe italiane

Vai al libro

Immagine non disponibile

Le cosmicomiche

Vai al libro

Immagine non disponibile

Se una notte d'inverno un viaggiatore

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il cavaliere inesistente

Vai al libro

Immagine non disponibile

Lezioni americane

Vai al libro

Immagine non disponibile

I nostri antenati

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il barone rampante

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il barone rampante

Vai al libro

Immagine non disponibile

Fiabe italiane

Vai al libro

Immagine non disponibile

Romanzi e racconti - vol. III

Vai al libro

Immagine non disponibile

Romanzi e racconti - Vol. II

Vai al libro

Immagine non disponibile

La giornata di uno scrutatore

Vai al libro

Immagine non disponibile

Marcovaldo ovvero Le stagioni in città

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il castello dei destini incrociati

Vai al libro

Immagine non disponibile

Ultimo viene il corvo

Vai al libro

Immagine non disponibile

Ti con zero

Vai al libro

Immagine non disponibile

La speculazione edilizia

Vai al libro

Immagine non disponibile

La nuvola di smog - La formica argentina

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il visconte dimezzato

Vai al libro

Immagine non disponibile

Se una notte d'inverno un viaggiatore

Vai al libro

Immagine non disponibile

Palomar

Vai al libro

Immagine non disponibile

Lezioni americane

Vai al libro

Immagine non disponibile

La speculazione edilizia

Vai al libro

Immagine non disponibile

Palomar

Vai al libro

Immagine non disponibile

Sotto il sole giaguaro

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il sentiero dei nidi di ragno

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il visconte dimezzato

Vai al libro

Immagine non disponibile

Se una notte d'inverno un viaggiatore

Vai al libro

Immagine non disponibile

I racconti

Vai al libro

Immagine non disponibile

I nostri antenati

Vai al libro

Immagine non disponibile

Le città invisibili

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il cavaliere inesistente

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il barone rampante

Vai al libro

Immagine non disponibile

Se una notte d'inverno un viaggiatore

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il cavaliere inesistente

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il barone rampante

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il visconte dimezzato

Vai al libro

Immagine non disponibile

Le città invisibili

Vai al libro

Immagine non disponibile

Le Cosmicomiche

Vai al libro

Immagine non disponibile

Marcovaldo

Vai al libro

Immagine non disponibile

Le Cosmicomiche

Vai al libro

Immagine non disponibile

Le Città Invisibili

Vai al libro

Immagine non disponibile

Gli amori difficili

Vai al libro

Immagine non disponibile

Palomar

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il visconte dimezzato

Vai al libro

Immagine non disponibile

Italo Calvino racconta l'Orlando furioso

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il barone rampante

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il barone rampante

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il visconte dimezzato

Vai al libro

Immagine non disponibile

Perché leggere i classici

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il visconte dimezzato

Vai al libro

Immagine non disponibile

The Baron in the Trees

Vai al libro