Anoressia
  • 9788833540382
  • Infilaindiana Edizioni
  • 2019

Anoressia

di Vittorio Bertolini

Anoressia è una raccolta di 90 liriche tratte dai libri 29, 30 e 31 de La Parola del Silenzio (titolo che compendia l’intera produzione poetica di Vittorio A.F.M. Bertolini). Si tratta di liriche che costituiscono una drammatica testimonianza della triste storia di un amore reso impossibile dalla malattia che ha travolto la persona amata, rendendola incapace di vedere la realtà con gli occhi della “normalità”. Le 90 liriche segnano le tappe di un percorso realmente vissuto, con i suoi momenti di scoramento, di fugaci speranze, di amari disinganni che ben poco spazio lasciano alla speranza terrena. Vittorio Bertolini, nato a Rovereto, è docente titolare di storia e filosofia presso il liceo A. Rosmini di Rovereto. Laureato in Storia Moderna con una tesi in Letteratura Italiana su “Metastasio e l’ethos del Melodramma” presso l'università di Bologna; si è poi dedicato allo studio delle Lingue e Letterature Straniere presso l’università di Trento. È autore di saggi, drammi, racconti oltre a più di 2500 liriche, alcune delle quali in francese, spagnolo, inglese, portoghese, latino e giapponese, molte delle quali premiate in concorsi letterari nazionali e internazionali e pubblicate in raccolte sia individuali che antologiche; ha studiato pianoforte e clavicembalo e svolge attività di compositore e musicologo. È stato membro dal 1998 al 2003 del comitato scientifico del Centro Internazionale di Studi Mozartiani di Milano, è componente del Comitato Scientifico dell’Associazione Mozart Italia di Milano e membro fondatore dell’Accademia Rosminiana “Società Degli Amici” di Rovereto. Ha curato per Liber Liber la revisione di numerose opere metastasiane, goldoniane e di diversi altri autori del passato.


Acquista su Amazon.it
Acquista su ibs.it

Commenti (0)

Nessuno ha commentato questo libro. Registrati per commentarlo