Il simbolo perduto
  • 9788804596745
  • Mondadori
  • 2009

Il simbolo perduto

di Dan Brown

Robert Langdon, professore di simbologia ad Harward, è in viaggio per Washington. E' stato convocato d'urgenza dall'amico Peter Salomon, potente massone, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della Capitale. Ad attenderlo troverà un inquietante fanatico che vuole servirsi di lui per svelare un segreto millenario e attuare la sua vendetta nei confronti di Peter Salomon. Ancora una volta Langdon si troverà ad affrontare mille pericoli tra tunnel sotterranei, antichi templi e rituali massonici e a dover decifrare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città, fino al soprendente finale.


Acquista su Amazon.it
Acquista su ibs.it

Commenti (9)

13/04/2011 - psartiano
utente
Per chi non l'avesse letto questa è la trama: Robert Langdon, professore di simbologia ad Harvard, è in viaggio per Washington. È stato convocato d'urgenza dall'amico Peter Solomon, uomo potentissimo affiliato alla massoneria, nonché filantropo, scienziato e storico, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana. Ad attenderlo c'è però un inquietante fanatico che vuole servirsi di lui per svelare un segreto millenario. Langdon intuisce qual è la posta in gioco quando all'interno della Rotonda del Campidoglio viene ritrovato un agghiacciante messaggio: una mano mozzata col pollice e l'indice rivolti verso l'alto. L'anello istoriato con emblemi massonici all'anulare non lascia ombra di dubbio: è la mano destra di Solomon. Langdon scopre di avere solamente poche ore per ritrovare l'amico. Viene così proiettato in un labirinto di tunnel e oscuri templi, dove si perpetuano antichi riti iniziatici. La sua corsa contro il tempo lo costringe a dar fondo a tutta la propria sapienza per decifrare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città. Fino al sorprendente finale. Dopo "Il Codice Da Vinci" Dan Brown non delude i lettori che aspettavano questo libro con ansia. La storia è avvincente, il ritmo serrato e le informazioni contenute sono davvero interessanti.

Leggi la recensione

03/05/2011 - sofia
utente
Come ho già detto parlando di Dan Brown e dei suoi Il codice Da Vinci e Angeli Demoni , l'autore è un narratore di storie ed è inutile per me soffermarsi soltanto sulla veridicità dei suoi racconti. Prendiamolo per quello che è e avremo la libertà di leggerlo o non leggerlo. In questo romanzo ritroviamo Robert Langdon, famoso professore di simbologia ad Harvard, è in viaggio per Washington. È stato convocato d'urgenza dall'amico Peter Solomon, uomo potentissimo affiliato alla massoneria, nonché filantropo, scienziato e storico, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana.Ad attenderlo c'è però un diabolico individuo, tatuato dalla testa ai piedi, che progetta di servirsi di lui per disseppellire un segreto che assicurerebbe a chi lo possiede un enorme potere.....Al di là dellecritiche Dan Brown lo leggo sempre con interesse e un sorriso per le avventure sicuramente al limite dell'impossibile e mi sento di consigliarlo.

Leggi la recensione

08/09/2011 - Claudia
utente
E' sempre con vero piacere che leggo questo autore, abilissimo nell'inchiodare il lettore dalla prima all'ultima pagina, è uno dei pochi che scrive in questo modo e più leggi più lo leggeresti! L'unica nota negativa che ho trovato in questo libro è che i protagonisti verso la fine ....no, non posso svelare la storia quindi mi limito a dire che succede loro qualcosa di inverosimile nella realtà, che non esiste e quindi non sono completamente coerenti. Inoltre proprio nelle ultimissime pagine del libro il ritmo cala e diventa quasi noioso, ma questa è una considerazione mia personale. Consiglio vivamente di leggerlo perchè è un ottimo libro.

Leggi la recensione

06/11/2011 - Horus
utente
Dan Brown questa volta parla di Massoneria e in questo romanzo ci descrive un po come le alte sfere della società americana ne facciano parte..tuttavia non è questo il fulcro del libro...Robert Langdon stavolta dovrà vedersela con un pazzo furioso che farà di tutto per svelare un segreto millenario.

Leggi la recensione

26/01/2012 - francy
utente
Come il codice da vinci, anche questo romanzo fortunato coinvolge il lettore fino alla fine. Brown riesce in ogni suo libro ad improntare quel carattere cinematografico, infatti è facile immaginare le scene di un film durante la lettura dei suoi romanzi; è una conseguenza del tutto naturale ed è quello che a mio avviso fa la fortuna dello scrittore. La storia in questione merita davvero di essere letta, Robert Langdon (che ormai immagino come Tom Hanks) è un maestro nel decifrare il mistero del simbolo perduto.

Leggi la recensione

03/02/2012 - Gino
utente
Robert Langdon, professore di simbologia ad Harvard, è in viaggio per Washington. E stato convocato d'urgenza dall'amico Peter Solomon, uomo potentissimo affiliato alla massoneria, nonché filantropo, scienziato e storico, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana. Ad attenderlo c'è però un inquietante fanatico che vuole servirsi di lui per svelare un segreto millenario. Langdon intuisce qual è la posta in gioco quando all'interno della Rotonda del Campidoglio viene ritrovato un agghiacciante messaggio: una mano mozzata col pollice e l'indice rivolti verso l'alto. L'anello istoriato con emblemi massonici all'anulare non lascia ombra di dubbio: è la mano destra di Solomon. Langdon scopre di avere solamente poche ore per ritrovare l'amico. Viene così proiettato in un labirinto di tunnel e oscuri templi, dove si perpetuano antichi riti iniziatici. La sua corsa contro il tempo lo costringe a dar fondo a tutta la propria sapienza per decifrare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città. Fino al sorprendente finale.

Leggi la recensione

03/02/2012 - Gino
utente
Robert Langdon, professore di simbologia ad Harvard, è in viaggio per Washington. E stato convocato d'urgenza dall'amico Peter Solomon, uomo potentissimo affiliato alla massoneria, nonché filantropo, scienziato e storico, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana. Ad attenderlo c'è però un inquietante fanatico che vuole servirsi di lui per svelare un segreto millenario. Langdon intuisce qual è la posta in gioco quando all'interno della Rotonda del Campidoglio viene ritrovato un agghiacciante messaggio: una mano mozzata col pollice e l'indice rivolti verso l'alto. L'anello istoriato con emblemi massonici all'anulare non lascia ombra di dubbio: è la mano destra di Solomon. Langdon scopre di avere solamente poche ore per ritrovare l'amico. Viene così proiettato in un labirinto di tunnel e oscuri templi, dove si perpetuano antichi riti iniziatici. La sua corsa contro il tempo lo costringe a dar fondo a tutta la propria sapienza per decifrare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città. Fino al sorprendente finale.

Leggi la recensione

26/02/2013 - Rosa Mazzarrino
utente
Torna Robert Langton e questa volta si ritroverà coinvolto nel mondo della massoneria, coi suoi simboli, con i suoi segreti. Lo stile è sempre quello di Dan Brown, anche se ad un certo punto si fa quasi noioso, forse troppo lungo o forse l'Europa è semplicemente più affascinante dell'America!!

Leggi la recensione

20/04/2016 - palmaleona
utente
Oramai si sa che quando si legge un libro di Dan Brown la trama è sempre la stessa:un mistero da svelare in poche ore per salvare l'umanità, un pazzo scatenato da fermare, una bella donna compagna di disavventura ed un finale sempre lieto che deve per forza svelare qualcosa di eccezionale cosa che con il codice Da Vinci ha funzionato benissimo ma qui ha rappresentato l'apoteosi dell'ovvietà e della mancanza di idee. Continuerò a leggere i romanzi di Dan Brown sperando di ritrovare la magia del Codice da Vinci e la grandiosità di Angeli e Demoni per ora mi limito a sconsigliare di leggere questo perchè è troppo pesante e leggerlo induce al sonno.

Leggi la recensione

Immagine non disponibile

Il codice da Vinci

Vai al libro

Immagine non disponibile

Angeli e demoni

Vai al libro

Immagine non disponibile

La verità del ghiaccio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il simbolo perduto

Vai al libro

Immagine non disponibile

La verità sul ghiaccio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il simbolo perduto

Vai al libro

Immagine non disponibile

Angeli e demoni

Vai al libro

Immagine non disponibile

La verità del ghiaccio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il Codice da Vinci

Vai al libro

Immagine non disponibile

La verità del ghiaccio

Vai al libro

Immagine non disponibile

Angeli e demoni

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il codice da Vinci

Vai al libro

Immagine non disponibile

Digital Fortress

Vai al libro

Immagine non disponibile

Deception Point

Vai al libro

Immagine non disponibile

The Lost Symbol

Vai al libro

Immagine non disponibile

The Da Vinci Code

Vai al libro

Immagine non disponibile

Angels and Demons (Robert Langdon, #1)

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il Codice Da Vinci

Vai al libro

Immagine non disponibile

Angeli e demoni

Vai al libro

Immagine non disponibile

Inferno

Vai al libro

Immagine non disponibile

inferno

Vai al libro

Immagine non disponibile

Inferno

Vai al libro

Immagine non disponibile

Inferno

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il Codice da Vinci

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il Codice da Vinci

Vai al libro

Immagine non disponibile

Angels and Demons

Vai al libro

Immagine non disponibile

Il Codice Da Vinci

Vai al libro

Immagine non disponibile

Inferno (Robert Langdon, #4)

Vai al libro