La storia di Maia (Le sette sorelle), recensito da sofia su Bookville.it

Lucinda Riley è nata in Irlanda e ha esordito come scrittrice a 24 anni. Vive tra il Norfolk e il Sud della Francia, con il marito e i quattro figli. Il giardino degli incontri segreti (Giunti 2012) è diventato un bestseller internazionale e in Italia è balzato subito ai primi posti delle classifiche. Sempre per Giunti sono usciti La luce alla finestra (2013), Il segreto della bambina sulla scogliera (2013), Il profumo della rosa di mezzanotte (2014), L’angelo di Marchmont Hall (2015), Le Sette Sorelle (2015), Ally nella tempesta (2016), Il segreto di Helena (2016). I suoi romanzi sono tradotti in più di 26 Paesi. Bellissima eppure timida e solitaria, Maia è l'unica delle sue sorelle ad abitare ancora con il padre ad Atlantis, lo splendido castello sul lago di Ginevra. Ma proprio mentre si trova a Londra da un'amica, giunge improvvisa la telefonata della governante. Pa' Salt è morto. Quel padre generoso e carismatico, che le ha adottate da bambine raccogliendole da ogni angolo del mondo e dando a ciascuna il nome di una stella, era un uomo di cui nessuno, nemmeno il suo avvocato e amico di sempre, conosceva il passato. Rientrate precipitosamente nella villa, le sorelle scoprono il singolare testamento: una sfera armillare, i cui anelli recano incise alcune coordinate misteriose. Maia sarà la prima a volerle decifrare e a trovare il coraggio di partire alla ricerca delle sue origini. Un viaggio che la porterà nel cuore pulsante di Rio de Janeiro, dove un vecchio plico di lettere le farà rivivere l'emozionante storia della sua antenata Izabela, di cui ha ereditato l'incantevole bellezza. Con l'aiuto dell'affascinante scrittore Floriano, Maia riporterà alla luce il segreto di un amore sbocciato nella Parigi bohémienne degli anni '20, inestricabilmente legato alla costruzione della statua del Cristo che torreggia maestosa su Rio. Una vicenda destinata a stravolgere la vita di Maia. Tempo di vacanze ma per chi non può consiglio di dedicarsi a questa saga che racchiude più generi di evasione amati dai lettori che, dopo un anno di letture anche impegnative, intende passare ore piacevoli con il mistery, l'avventura e perchè no? l'amore.Non a caso la Riley viene da molti catalogata come una scrittrice di romanzi rosa, ma in effetti è molto di più. In primo luogo per la cura con cui documenta quello che scrive anche quando i suoi personaggi , come in questo caso, hanno il nome di una costellazione. Anche quando un personaggio del quale non si conosce il vero nome, decide di adottare più figlie e dare loro il nome di una stella della costellazione delle Pleiadi. Papò Salt il plurimiliardario, possessore di un castello sul Lago di Ginevra, Muore e lascia indizi perchè le sue amate figlie risalgano alle loro origini sempre che lo vogliano la prima sarà Maia e le sue origini ci porteranno in Brasile. Leggete tutta la saga non riuscirete a smettere!

Ricordati che questa è l'opinione di un lettore e non rappresenta una recensione ufficiale del libro.

Di questo autore

2012
Immagine non disponibile

Il giardino degli incontri

Vai al libro

2013
Immagine non disponibile

Il segreto della bambina sulla scogliera

Vai al libro

2013
Immagine non disponibile

La luce alla finestra

Vai al libro

2017
Immagine non disponibile

La storia di Maia (Le sette sorelle)

Vai al libro

2016
Immagine non disponibile

Ally nella tempesta

Vai al libro

2017
Immagine non disponibile

La ragazza nell'ombra

Vai al libro

2018
Immagine non disponibile

La ragazza delle perle

Vai al libro

Lucinda Riley
Immagine non disponibile

La ragazza della luna

Vai al libro

2020
Immagine non disponibile

La ragazza del sole

Vai al libro