Il lago delle lingue morte)
Gialli, polizieschi e noir

Il lago delle lingue morte, recensito da palmaleona su Bookville.it

Un'ex allieva di un collegio al confine tra Stati Uniti e Canada torna nella sua scuola per fare l'insegnante di latino ad una classe di ragazze problematiche. Il ritorno in quel collegio risveglia in Jane i ricordi delle tragedie che aveva vissuto e che aveva cercato di rimuovere; ma, la scoperta di una pagina del suo diario di adolescente e l'esatto riproporsi delle dinamiche che portarono al suicidio delle sue compagne di scuola, mettono a repentaglio la vita di Jane e della sua famiglia. Il finale è prevedibile, la storia è poco coinvolgente e originale. Se si ha voglia di leggere un libro ricco di clichè sui problemi adolescenziali questo è perfetto. Scontato.

Ricordati che questa è l'opinione di un lettore e non rappresenta una recensione ufficiale del libro.

Di questo autore

2002
Immagine non disponibile

Il lago delle lingue morte

Vai al libro