Il gioco dell'amore e della morte, recensito da Tesesempreastroz su Bookville.it

Annie piegò con cura il vestito e la biancheria e li adagiò lì sopra. Sullo scorcio immoto della sera fecero l'amore mentre il terriccio, lieve come farina, si levava in sbuffi intorno alla coperta. Poi, le scrisse sul ventre il proprio nome con la polvere che, appiccicandosi al sudore, ritrovava consistenza. «Non verrà mai via» le disse. «E se faccio una doccia?» «No, no.» Scosse la testa con serietà. «Tra dieci anni, guardandoti lì, vedrai il mio nome. Ti ho marchiata per sempre. Proprio come tu hai marchiato me.

Ricordati che questa è l'opinione di un lettore e non rappresenta una recensione ufficiale del libro.

Di questo autore

2008
Immagine non disponibile

Il gioco dell'amore e della morte

Vai al libro

2003
Immagine non disponibile

Svaniti nel nulla

Vai al libro

01/10/2008
Immagine non disponibile

Estate di morte

Vai al libro

01/01/2003
Immagine non disponibile

Svaniti nel nulla

Vai al libro

01/01/2001
Immagine non disponibile

Non dirlo a nessuno

Vai al libro

01/12/2006
Immagine non disponibile

Suburbia killer

Vai al libro

01/01/2005
Immagine non disponibile

Identità al buio

Vai al libro

2012
Immagine non disponibile

Senza lasciare traccia

Vai al libro

01/01/2004
Immagine non disponibile

Non hai scelta

Vai al libro

01/09/2007
Immagine non disponibile

Se ti trovi in pericolo

Vai al libro