L'albergo degli Emigranti
  • 9788884702135
  • Zonza Editori
  • 2008

L'albergo degli Emigranti

di Nilo Zanardi

Argentina. Fine anni '50. Un uomo come tanti, lasciata l'Italia, approda a Buenos Aires in cerca di fortuna. Di lui, uomo bello e seducente, diverso da tutti gli altri emigranti, ben presto si perdono le tracce. Passano quasi 40 anni. Il giovane Alberto decide di mettersi sulle tracce del proprio genitore. Arriva così in un paese, l'Argentina di questi anni, sconvolta da una crisi economica nera e alle prese con i fantasmi di un passato di dittatura e morte. Senza molti mezzi per sopravvivere, Alberto si butta a capofitto alla ricerca del padre, del quale oramai non sa più nulla da decenni. È una promessa che ha fatto a sua madre sul letto di morte: sapere. Lungo la sua strada il protagonista si imbatte in una realtà catastrofica, fatta di miseria, di sogni volatilizzati come i famigerati bond argentini, di uomini e donne che, partiti alla ricerca della fortuna, tentano disperatamente di tornare in Italia.


Acquista su Amazon.it
Acquista su ibs.it

Commenti (0)

Nessuno ha commentato questo libro. Registrati per commentarlo