Io so perchè canta l'uccello in gabbia
  • 9788865592625
  • BEAT
  • 2015

Io so perchè canta l'uccello in gabbia

di Maya Angelou

Poetessa, attrice, sceneggiatrice, ballerina ma soprattutto donna che ha sofferto e lottato per affermare la propria libertà, Maya Angelou pubblica Io so perché canta l’uccello in gabbia nel 1969, ottenendo subito enorme successo e risonanza internazionale. Nell’opera è racchiusa la sua vita di giovane donna che, con la sola forza del talento e il coraggio delle idee, riesce a passare da una condizione di povertà e segregazione, di abbandono e violenza, alla fama internazionale. Il libro muove dall’infanzia di Maya trascorsa nel Missouri. Una stagione terribile, segnata dalla violenza subita a opera del fidanzato della madre. Il trauma è così violento per la piccola Maya da toglierle per cinque anni la parola. Gradualmente, però, la ragazza riesce a mettere da parte la sofferenza e a costruire con coraggio e ostinazione la propria vita. Ottiene una borsa di studio per danzare e recitare in California, a San Francisco; nel 1944, a soli 16 anni, dà alla luce un figlio e per mantenere se stessa e il bambino abbraccia i mestieri più umili: cameriera, cuoca, spogliarellista, prima donna a condurre un mezzo pubblico a San Francisco. Fino alla fama di scrittrice, attivista con Rustin, il braccio destro di M.L. King, attrice, cantante.https://www.ibs.it/io-so-perche-canta-uccello-libro-generic-contributors/e/9788865592625


Acquista su Amazon.it
Acquista su ibs.it

Commenti (1)

24/11/2017 - sofia
utente
Notizie sull'autore:MAYA ANGELOU (St. Louis, Missouri, 1928 - Winston-Salem, North Carolina, 2014) scrittrice e poetessa statunitense. Importante figura di riferimento dei movimenti civili afroamericani, è stata anche attrice, danzatrice, conduttrice di programmi radiotelevisivi. Hanno riscosso grande successo i suoi numerosi libri autobiografici (tra cui Il canto del silenzio, I Know Why the Caged Bird Sings, 1969; Tutti i figli di Dio hanno bisogno di scarpe da viaggio, All God’s Children Need Traveling Shoes, 1986, nt; Una canzone innalzata verso il cielo, A Song Flung Up to Heaven, 2002, nt) che ripercorrono le tappe cruciali della sua difficile esistenza - la separazione dalla madre, lo stupro da bambina, la discriminazione razziale, l’esperienza di ragazza-madre - ed esprimono la costante capacità di perseguire e coltivare il proprio talento, come testimoniano anche i numerosi viaggi e la conoscenza di molte lingue. Nelle sue poesie (Dammi solo un bicchier d’acqua prima di morire, Just Give Me a Cool Drink of Water ‘fore I Die, 1971, nt; Prega che le mie ali siano della mia misura, Oh Pray My Wings Are Gonna Fit Me Well, 1975, nt; Shaker, perché non canti?, Shaker, Why Don’t You Sing?, 1983, nt; Pace meravigliosa, Amazing Peace, 2005, nt) esprime un’incrollabile fiducia nella vita e la necessità e l’importanza dell’impegno sociale, in particolare a favore dei bambini e delle minoranze etniche.https://www.ibs.it/libri/autori/Maya%20Angelou Sinossi:Poetessa, attrice, sceneggiatrice, ballerina ma soprattutto donna che ha sofferto e lottato per affermare la propria libertà, Maya Angelou pubblica Io so perché canta l’uccello in gabbia nel 1969, ottenendo subito enorme successo e risonanza internazionale. Nell’opera è racchiusa la sua vita di giovane donna che, con la sola forza del talento e il coraggio delle idee, riesce a passare da una condizione di povertà e segregazione, di abbandono e violenza, alla fama internazionale. Il libro muove dall’infanzia di Maya trascorsa nel Missouri. Una stagione terribile, segnata dalla violenza subita a opera del fidanzato della madre. Il trauma è così violento per la piccola Maya da toglierle per cinque anni la parola. Gradualmente, però, la ragazza riesce a mettere da parte la sofferenza e a costruire con coraggio e ostinazione la propria vita. Ottiene una borsa di studio per danzare e recitare in California, a San Francisco; nel 1944, a soli 16 anni, dà alla luce un figlio e per mantenere se stessa e il bambino abbraccia i mestieri più umili: cameriera, cuoca, spogliarellista, prima donna a condurre un mezzo pubblico a San Francisco. Fino alla fama di scrittrice, attivista con Rustin, il braccio destro di M.L. King, attrice, cantante.https://www.ibs.it/io-so-perche-canta-uccello-libro-generic-contributors/e/9788865592625 Cosa ne penso io: Se vogliamo capire la vita dei neri afroamericani dobbiamo leggere questo libro Il razzismo è una brutta bestia. Possiamo ritenerci aperti alla diversità? A parole lo siamo tutti, ma nei fatti? Se trasportiamo all'oggi quanti accettano i migranti? E noi li accettiamo?Il libro è autobiografico Maya è riuscita a darci il quadro reale della situazione. A me ha colpito molto quando pronta alla cerimonia della consegna del diploma si rende conto che per i bianchi i neri avranno davanti solo un destino di lavori umili. Il riscatto per molti è iniziato e maya si è battuta per questo! Da leggere!

Leggi la recensione

Immagine non disponibile

Io so perchè canta l'uccello in gabbia

Vai al libro