Povera gente
  • 9788817014618
  • BUR Biblioteca Univ. Rizzoli
  • 2007

Povera gente

di Fëdor Dostoevskij

Quando questo romanzo venne pubblicato, Fëdor Dostoevskij aveva ventiquattro anni; fu un successo travolgente: la critica fu subito concorde nel dichiarare che il suo autore era un genio, un genio, però, che viveva nella miseria più nera, quella miseria senza speranza che ispira, appunto, "Povera gente". Due giovani si scrivono, si raccontano le loro piccole vicende quotidiane, le loro speranze, i loro sogni. Nasce così un amore che potrebbe aprire a entrambi la via della felicità, ma la loro miseria è tale che la ragazza deciderà di sposare un uomo non più giovane, ma ricco nella folle speranza di poter aiutare il suo infelice amico. Un romanzo epistolare che scosse la Russia e segnò l'inizio della carriera di un titano della letteratura mondiale. Introduzione di Fausto Malcovati. Fonte http://www.libreriauniversitaria.it/povera-gente-dostoevskij-fedor-bur/libro/9788817014618


Acquista su Amazon.it
Acquista su ibs.it

Commenti (1)

05/09/2017 - sofia
utente
Notizie dell'autore: Leggi quihttps://www.ibs.it/libri/autori/F%C3%ABdor%20Dostoevskij Sinossi.Quando questo romanzo venne pubblicato, Fëdor Dostoevskij aveva ventiquattro anni; fu un successo travolgente: la critica fu subito concorde nel dichiarare che il suo autore era un genio, un genio, però, che viveva nella miseria più nera, quella miseria senza speranza che ispira, appunto, "Povera gente". Due giovani si scrivono, si raccontano le loro piccole vicende quotidiane, le loro speranze, i loro sogni. Nasce così un amore che potrebbe aprire a entrambi la via della felicità, ma la loro miseria è tale che la ragazza deciderà di sposare un uomo non più giovane, ma ricco nella folle speranza di poter aiutare il suo infelice amico. Un romanzo epistolare che scosse la Russia e segnò l'inizio della carriera di un titano della letteratura mondiale. Introduzione di Fausto Malcovati.https://www.ibs.it/povera-gente-libro-fedor-dostoevskij/e/9788817014618 Cosa ne penso io: Per leggere e capire Dostojewski , secondo me, bisognerebbe partire da questo breve romanzo epistolare.L'autore è giovane, pieno di speranze per il futuro, ma anche pessimista. In embrione ci sono tutti i pensieri futuri che esprime all'amico e la visione amara di come il popolo vive. Definito un genio lo sarà con i suoi capolavori che ancor oggi vengono letti e discussi. Un grande autore già a vent'anni. Da leggere!N.B. La trama non rende giustizia al racconto.

Leggi la recensione

Immagine non disponibile

L'eterno marito

Vai al libro

Immagine non disponibile

I fratelli Karamazov

Vai al libro

Immagine non disponibile

Povera gente

Vai al libro

Immagine non disponibile

Memorie del sottosuolo

Vai al libro